Iva su vaccini Coronavirus, Consiglio: Sì a esenzione temporanea | Confprofessioni

Iva su vaccini Coronavirus, Consiglio: Sì a esenzione temporanea

08/01/2021

L’imposta di valore aggiunto non verrà applicata fino al 31 dicembre 2022 anche ai kit di analisi conformi alla legislazione Ue

L'UE sta adottando misure per garantire l'accesso a prezzi accessibili ai vaccini COVID-19 e ai kit di analisi. Il Consiglio ha accolto le modifiche alla direttiva relativa al sistema comune d'imposta sul valore aggiunto (IVA) per consentire agli Stati membri di esentare temporaneamente dall'IVA i vaccini e i kit di analisi COVID-19, nonché i servizi strettamente connessi. Gli Stati membri possono anche applicare un'aliquota IVA ridotta ai kit di test e ai servizi strettamente connessi, se scelgono di farlo. Le misure decise oggi riguardano solo i vaccini COVID-19 autorizzati dalla Commissione o dagli Stati membri e i kit di analisi COVID-19 conformi alla legislazione UE applicabile. Esse si applicheranno fino al 31 dicembre 2022.

Maggiori informazioni