Violazioni diritti fondamentali, gli eurodeputati invocano sanzioni | Confprofessioni

Violazioni diritti fondamentali, gli eurodeputati invocano sanzioni

05/11/2020

In due dibattiti plenari, i parlamentari hanno chiesto di non destinare i fondi provenienti dal bilancio a lungo termine agli Stati che non rispettano i principi democratici

Gli eurodeputati hanno avvertito in due dibattiti plenari che i valori europei sono in pericolo e hanno detto che i fondi dell'UE provenienti dal bilancio a lungo termine e dal piano di ripresa non dovrebbero essere messi nelle mani di coloro che lavorano contro la democrazia e i diritti fondamentali in Europa. In un rapporto adottato il 7 ottobre, gli eurodeputati hanno chiesto il rafforzamento dello stato di diritto in tutta Europa attraverso un nuovo meccanismo e sanzioni efficaci nei confronti dei paesi dell'UE che sono risultati in violazione.

Maggiori informazioni