Abitare lo spazio digitale | Confprofessioni
ASSOINGEGNERI | 26/05/2020
Abitare lo spazio digitale

Dalla App IMMUNI allo smartworking fino alla formazione a distanza, per riflettere sulla privacy al tempo dell'emergenza. Giovedì 28 maggio, ore 18.00, il webinar patrocinato da Asso Ingegneri e Architetti

Al nastro di partenza il ciclo di seminari on line di approfondimento dal titolo “Abitare lo spazio digitale” organizzati da Progea Formazione e Stampa Consulting.

 

Questo tempo “sospeso” in cui siamo costretti a vivere ci ha imposto nuove forme di erogazione della formazione e gestione del lavoro. Ha costretto tutti  noi a cambiare drasticamente le nostre abitudini lavorative, rimanendo confinati all’interno dei nostri appartamenti e dei nostri studi professionali.

 

Lo spazio digitale sta assumendo grande rilevanza e consente di ridurre le distanze formali per rimanere al passo con i tempi. La sempre più ampia diffusione e l’utilizzo delle tecnologie digitali può consentirci di stimolare l’occupazione, implementare le competenze e affrontare le nuove sfide per comunicare e trasferire saperi in modo più agevole e fruibile da tutti.

 

Cambiano le aule, gli spazi di lavoro si trasformano ma occorre rafforzare la fiducia nel digitale attraverso la conoscenza dei vantaggi e dei limiti che esso riserva.

 

Non è un caso se, nonostante i benefici che gli utenti potrebbero trarre dall'uso delle tecnologie digitali, molti di essi sono preoccupati per la riservatezza e la privacy dei propri dati.

 

Come è noto infatti, il diritto alla riservatezza e alla tutela dei dati personali è un diritto fondamentale nell’UE che deve essere fatto rispettare, anche online, con tutti i mezzi possibili.

 

È da queste prime riflessioni che intendiamo partire per poi approfondire nei seminari a seguire, i temi della formazione e del lavoro post Covid.

 

Il primo webinar direttamente sulla pagina facebook di Progea Formazione, in programma il prossino 28 maggio, alle ore 18.00, prevede gli interventi di esperti di formazione, smart working, nuove tecnologie e privacy.

 

Si partirà dall’illustrazione della tanto discussa APP IMMUNI, con una relazione dell’avvocato Ernesto Belisario, Avvocato, esperto in diritto delle nuove tecnologie. Menbro della Task Force del Ministero dell’Innovazione per l’emergenza Covid-19, per poi affrontare i temi del lavoro agile e dello smart working a cura di. Una seconda parte verterà sulle nuove modalità di erogazione della formazione con Nicola Dario, Capo Staff del Sottosegretario di Stato ai Rapporti con il Parlamento ed esperto in programmazione, monitoraggio, gestione e controllo dei programmi cofinanziati dai fondi strutturali e sul futuro della formazione on line con la presenza di Antonello Calvaruso, Direttore scientifico S3.Studium e Presidente Associazione Italiana Formatori. Il tema della tutela della privacy e della riservatezza sarà affidato all’avvocato Giuditta Lamorte.

 

Introdurranno i lavori Gabriele Fasano, Presidente Stampa Consulting e Simona Bonito, project manager di Progea Formazione e Presidente Assofor Basilicata. Coordinerà i lavori dopo un saluto del Presidente dei Lions Potenza Host, Massimo Maria Molinari, la giornalista lucana, Virginia Cortese.

 

L’iniziativa è patrocinata dal Lions Club Potenza Host, Letti di Sera, Assofor Basilicata e Asso Ingegneri e Architetti.