ABRUZZO, INDENNITA' DI 800 EURO AI PROFESSIONISTI | Confprofessioni
Abruzzo | 13/05/2009
ABRUZZO, INDENNITA' DI 800 EURO AI PROFESSIONISTI

L'indennita' sara' riconosciuta per tre mesi

E’ pubblicata in Gazzetta Ufficiale l’ordinanza 6 maggio 2009, n. 3763 Attuazione del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39, recante: «Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi nella regione Abruzzo il giorno 6 aprile 2009 e ulteriori interventi urgenti di protezione civile». (GU n. 107 del 11-5-2009 )

L’Ordinanza stabilisce che i titolari di attività professionali, iscritti a qualsiasi forma obbligatoria di previdenza e assistenza, operanti nei comuni individuati ai sensi dell'art. 1 dell'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3754 del 9 aprile 2009, che abbiano dovuto sospendere l'attività a causa degli eventi sismici, e' riconosciuta per un periodo massimo di tre mesi un'indennita' pari a 800 euro mensili. L'indennita' e' erogata dall'INPS e non concorre alla formazione del reddito.

 

Allegato: testo dell’Ordinanza