AL VIA IL CONSORZIO PER IL SOSTEGNO DELLE PROFESSIONI INTELLETTUALI | Confprofessioni
C.I.P.A. | 03/11/2009
AL VIA IL CONSORZIO PER IL SOSTEGNO DELLE PROFESSIONI INTELLETTUALI

In Toscana procede l'attuazione della Legge regionale a sostegno dell'innovazione nelle professioni intellettuali

Al via il Comitato promotore per il Soggetto Consortile Multidisciplinare, che dovrà dare attuazione alla legge regionale toscana per il sostegno all’innovazione delle professioni intellettuali. Il primo step è stato compiuto nei giorni scorsi con la domanda di partecipazione al bando regionale per la selezione dei progetti. Il bando regionale della Toscana prevede il varo di un’agenzia formativa per la progettazione e la gestione di corsi di formazione; la creazione di reti telematiche per lo scambio informativo e l’erogazione di servizi; la diffusione delle best practices e quelle, in concorso con la Regione, per l’aggiornamento dei contenuti delle qualifiche professionali. «Attività e servizi che il Soggetto Consortile sarà chiamato a realizzare anche con l’ausilio di partner qualificati, che hanno dato la loro disponibilità a stendere specifiche convenzioni, come quella proposta dal Desk Europeo di Confprofessioni, per la promozione delle attività professionali attraverso la costante informazione sui programmi disposti in materia di professioni dall’Unione europea» sottolinea Stefano Ceni, presidente di Confprofessioni Toscana, tra i soggetti del comitato promotore.