Confprofessioni per Lawyers4Rights | Confprofessioni
07/07/2020
Confprofessioni per Lawyers4Rights

Il progetto promuove la conoscenza e i valori della Carta di Nizza. Estesa la timeline a causa dell’emergenza COVID-19

Confprofessioni partecipa a LAWYERS4RIGHTS, Lawyers for the Protection of Fundamental Rights, progetto finanziato dal Programma Justice 2014-2020 della Commissione Europea. Il progetto, che vede come capofila la fondazione bulgara Bulgarian Lawyers for Human Rights Foundation e riconosce tra i partner l'Ordine degli Avvocati di Milano, l'Associazione Nazionale Forense, l’Università di Burgos (Spagna) e il Consejo General de la Abogacia Española, persegue lo scopo di diffondere e promuovere la conoscenza e i valori della Carta europea dei diritti fondamentali, nota anche come Carta di Nizza, adottata il 7 dicembre 2000 e divenuta a Lisbona 2009 parte integrante dei Trattati sull’Unione, e di approfondire la loro concreta attuazione sui due temi specifici di estrema attualità: il ricongiungimento familiare e la tutela dei minori nei fenomeni migratori e i diritti di imputati e indagati in indagini inerenti la lotta al terrorismo.

A causa dell’emergenza da coronavirus, diversi appuntamenti previsti in primavera hanno dovuto subire un rinvio. Per tale motivo, la Commissione ha approvato l'estensione del progetto di 9 mesi, che fa slittare la data di chiusura a Settembre 2021.

 

Scopri di più sul nostro sito.

 

Resta aggiornato con le attività del progetto sulle nostre pagine social!