CONFPROFESSIONI VENETO CONVOCATA SUGLI AMMORTIZZATORI | Confprofessioni
Veneto | 15/05/2009
CONFPROFESSIONI VENETO CONVOCATA SUGLI AMMORTIZZATORI

La Regione veneto riunira' le parti sociali il 19 maggio

Confprofessioni Veneto è stata convocata dall’Assessore Regionale Elena Donazzan al tavolo delle parti sociali per la gestione degli ammortizzatori sociali. L’incontro si svolgerà il 19 maggio presso la sede della Giunta Regionale in Venezia, per dare puntuale attuazione agli impegni assunti a favore dei lavoratori colpiti da situazioni di crisi.

Tema centrale dell’incontro, al quale interverranno anche gli Assessori Provinciali al Lavoro, sarà l’illustrazione delle nuove modalità procedurali relative alla gestione degli ammortizzatori sociali e, in particolare, della cassa integrazione in deroga.

L’appuntamento del 19 maggio fa seguito alle intese del 5 febbraio scorso fra le parti datoriali e le organizzazioni sindacali dei lavoratori e all’Accordo Quadro sottoscritto per le misure anti-crisi del 2009. In quella occasione, presente Confprofessioni Veneto, è stato approvato il documento “Linee guida delle politiche del lavoro nella Regione Veneto per fronteggiare la crisi occupazionale”. L’Accordo Quadro delinea le politiche del “workfare” sulla base dei dati economico-occupazionali della Regione ed in attuazione di quanto disposto dal Decreto “anticrisi”, il D.L. 185/2008.

Per la copertura degli ammortizzatori sociali in deroga è stato quantificato un fabbisogno di 120 milioni di euro sulla base dei dati forniti dall’Osservatorio Regionale sul Mercato del Lavoro.