DAD, arriva il rimborso degli strumenti informatici | Confprofessioni
05/11/2020
DAD, arriva il rimborso degli strumenti informatici

Ebipro rimborsa parte delle spese sostenute per l’acquisto di strumenti tecnici per la didattica a distanza

Ebipro rimborsa, ai dipendenti iscritti di studi in regola con i versamenti alla bilateralità (Cadiprof ed Ebipro) e con un’anzianità contributiva di almeno 6 mesi al momento della richiesta, parte delle spese sostenute per l’acquisto di strumenti tecnico-informatici necessari allo svolgimento didattica a distanza (DAD) qualora adottata dalle Scuole (primarie e secondarie di primo e secondo grado) frequentate dai propri figli.

Ciascun dipendente iscritto può presentare una sola richiesta nell’arco dell’intera iscrizione alla bilateralità di settore.

 

 

Per strumenti tecnico-informatici si intendono, in modo tassativo, i seguenti apparecchi hardware indicati come tali ed in modo univoco nella documentazione fiscale rilasciata all’acquisto: pc portatili o fissi, tablet, monitor, mouse, tastiere, notebook.  Il rimborso è pari al 50% delle spese sostenute fino ad un importo massimo erogabile di 300 euro per richiesta (nei limiti delle risorse stanziate) e riguarderà le spese di acquisto effettuate dal 1/09/2020 al 31/03/2021.

 

 

A breve sul sito www.ebipro.it, nella sezione Servizi per il Lavoratore, sarà disponibile il regolamento con le modalità di richiesta da inoltrare esclusivamente on line attraverso la nuova piattaforma per richiedere le prestazioni alla bilateralità di settore.