DEBUTTA CONFPROFESSIONI LIGURIA | Confprofessioni
Liguria | 23/03/2010
DEBUTTA CONFPROFESSIONI LIGURIA

Progetto territorialita': sono dieci le Delegazioni Regionali di Confprofessioni

Avanza senza sosta il progetto territorialità di Confprofessioni. Dopo la Sardegna, Campania e Abruzzo, tocca ora alla Liguria dare volto e voce ai professionisti della regione. Lo scorso 16 marzo il Consiglio Regionale, guidato da. Marco Natali, ha infatti approvato lo statuto e costituito la Confprofessioni Liguria. “Appena superato il periodo elettorale chiederemo subito un incontro alla Giunta regionale che si insedierà per dare, insieme, voce ai liberi professionisti”. Non vuole perdere tempo il neo Presidente della Delegazione Liguria di Confprofessioni, Roberto De Lorenzis, che chiarisce subito la rotta da seguire: “Le categorie professionali sono obbligatoriamente rappresentate dagli ordini a livello istituzionale, ma gli ordini hanno come scopo la tutela della pubblica fede, lo scopo di Confprofessioni, che riunisce le associazioni sindacali dei professionisti, è invece quello di legittimare i loro interessi”.
Ad affiancare De Lorenzis è stato chiamato il vicepresidente Massimo Lusuriello dell’Anrc, mentre Alessandro De Stefanis (Singeop), Raffaella Giudice (Andi), Filippo D’Amore (Federnotai), Dante Benzi (Adc) e Gualtiero Tanturli (Anmvi) sono i componenti della nuova Giunta. Presidente del Collegio dei Revisori è stato nominato Roberto Bozzo, assieme a Luca Giacometti (Ungdcec) e Gianluca Torre (Ala-Assoarchitetti).