Educazione e impresa, il Rapporto Unesco | Confprofessioni
26/10/2020
Educazione e impresa, il Rapporto Unesco

Lunedì 26 ottobre, alle 15.30, la presentazione del documento in diretta streaming sul sito e sul canale YouTube del Cnel

L’istruzione e la formazione giocheranno un ruolo strategico nel rilancio sociale ed economico. Parte da questo assunto il Rapporto “Educazione e impresa” della Commissione Nazionale italiana dell’Unesco che sarà presentato lunedì 26 ottobre, alle ore 15.30, in diretta streaming sul sito www.cnel.it e sul canale YouTube del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro.

 

L’educazione – si legge nella nota - è il principale strumento per promuovere una società più giusta ed equilibrata, una società nella quale ciascun individuo ha le stesse opportunità indipendentemente dalla situazione di partenza. Assicurare a tutti un’istruzione di qualità, permanente e inclusiva è una necessità della comunità internazionale non più rimandabile, come stabilito dall’obiettivo 4 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile. 

Per questo motivo, la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha promosso la costituzione di un gruppo di esperti con l’obiettivo di elaborare un documento di riflessione sul contributo che una riforma del sistema educativo può dare al rilancio sociale ed economico nel nostro Paese. 

Il documento tiene presenti alcune delle criticità emerse nel corso dell’emergenza pandemica e pone particolare attenzione proprio al rapporto tra scuola, università, formazione permanente e inserimento nel mondo del lavoro.