Firmato l'Accordo sulla riforma della Contrattazione Collettiva | Confprofessioni
20/01/2009
Firmato l'Accordo sulla riforma della Contrattazione Collettiva

Il giorno 20 gennaio Confprofessioni

Il giorno 20 gennaio Confprofessioni, insieme a Cisl e Uil, ha firmato a Roma l’accordo sulla riforma della contrattazione collettiva per i dipendenti degli studi professionali.
“Un passo importante - ha spiegato Gaetano Stella, Presidente Confprofessioni –che testimonia la volontà e la capacità del comparto, attraverso le sue rappresentanze, di percorrere un cammino contrattuale innovativo e attento alle specificità delle persone e delle strutture che lo compongono.
Ritroviamo nei punti oggetto dell’accordo quadro generale tra Parti sociali la riconferma di soluzioni già presenti nel nostro CCNL, ma intendiamo proseguire nel costruttivo confronto per dare risposte sempre più precise e adeguate, anche percorrendo nuove strade e utilizzando nuovi strumenti, come testimonia il Sistema della bilateralità che si è saputo avviare nel nostro settore.”