Il 56% della spesa pubblica va al Welfare | Confprofessioni
17/02/2021
Il 56% della spesa pubblica va al Welfare

I dati dell'ottavo Rapporto di Itinerari Previdenziali

Al welfare è destinato più di un quarto di quanto si produce o più della metà sia di quanto si incassa sia di quanto si spende in totale. Questo quanto emerge dall'VIII Rapporto di Itinerari Previdenziali presentato il 16 febbraio alla Camera.

 

Secondo il Rapporto, la spesa sociale italiana è elevata e cresce a ritmi difficilmente sostenibili in futuro. I trasferimenti a carico della fiscalità sono passati dai 73 miliardi del 2008 agli attuali 114,27 con un incremento strutturale di oltre 41 miliardi e un tasso di crescita annuo superiore al 4%, superiore all’inflazione, al PIL e addirittura di ben 3 volte all’incremento della spesa per pensioni, impropriamente additata come la causa di tutti i mali. 

 

All’interno del più ampio bilancio dello Stato, la spesa sostenuta per il welfare rappresenta ormai il 56% dell’intera spesa pubblica.

 

Scopri tutto su: https://www.ilpuntopensionielavoro.it/site/home/pensioni/le-scomode-verita-di-itinerari-previdenziali-sul-welfare-italiano.html