Lavoro e professioni, il ruolo delle nuove tecnologie | Confprofessioni
ALA | 06/11/2017
Lavoro e professioni, il ruolo delle nuove tecnologie

Il prossimo 17 novembre, a Milano, un incontro promosso da ALA Assoarchitetti Lombardia con il patrocinio dell’assessorato regionale allo Sviluppo Economico

Appuntamento a Milano il prossimo 17 novembre, alle 9.30, presso il Palazzo delle Regione Lombardia, con l’incontro “Disegnare lo sviluppo economico, cosa riserva il futuro? Il ruolo delle nuove tecnologie nel mondo del lavoro e delle professioni”, promosso da ALA Assoarchitetti Lombardia con il patrocinio dell’assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Lombardia e di Confartigianato Lombardia.

 

Un seminario per confrontarsi sul tema dello sviluppo economico in relazione all’uso delle nuove intelligenze. Un incontro che vuole capire quali saranno i nuovi scenari che si disegneranno nella professione alla luce dell'introduzione delle nuove tecnologie, sia sul piano della programmazione sia su quella della progettazione Bim. Un focus per mettere a confronto, dunque, nuovi e vecchi strumenti di lavoro con particolare attenzione al piano della deontologia. Le nuove tecnologie delineeranno, infatti, nuove entità professionali che faranno da raccordo con tutto il nuovo sistema tecnologico.

 

Tra i relatori di questa giornata Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lombardia; Eugenio Massetti presidente di Confartigianato Lombardia; Luciano Pilotti, economista dell’Università di Milano; Paolo Cervari, filosofo; Mariasole Bannò, ingegnere dell’Università di Trento e Brescia e Giulia Cimpanelli, giornalista del Corriere della Sera.

 

Allegati
locandina_fronte.jpg
Scarica il file
locandina_retro_.jpg
Scarica il file