MEF, differiti i termini relativi ai versamenti del 16 marzo | Confprofessioni
13/03/2020
MEF, differiti i termini relativi ai versamenti del 16 marzo

La nota pubblicata sul sito del Ministero dell'Economia promette sospensione dei termini e misure fiscali dedicate a imprese, professionisti e partite IVA

"Coronavirus: prorogati termini versamenti fiscali 16 marzo, nuove scadenze e sospensioni in prossimo decreto legge". Questo il titolo della nota pubblicata sul sito del Mef venerdì 13 marzo.

 

Nel giorno in cui si aspettava l'annuncio del cosiddetto "Decreto Salva Economia", arriva dal Ministero la notizia che tanti commercialisti e consulenti del lavoro stavano aspettando: «I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell'epidemia di Covid-19». 

 

«Il decreto legge - continua la nota - introdurrà anche ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e partite IVA colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria».

 

CLICCATE QUI PER LA NOTA DEL MEF