AVVIATO IL FINANZIAMENTO DI EBIPRO. | Confprofessioni

AVVIATO IL FINANZIAMENTO DI EBIPRO.

06/05/2009

Arrivano i soldi. Apprendistato professionalizzante e di terzo livello, assistenza e formazione per la sicurezza negli studi, insieme ad altri importanti strumenti gestionali trovano i fondi necessari per assolvere agli obblighi previsti dalla bilateralità. Il 16 febbraio, a meno di un mese dalla sua costituzione, Ebipro (l’ente bilaterale del comparto professionale) ha avviato macchina del finanziamento: per ciascun lavoratore subordinato complessivamente si devono versare 17 euro. Il contributo, pari a 4,00 euro mensili per 12 mensilità di cui 2,00 euro a carico del dipendente e 2,00 euro a carico del datore di lavoro, si versa attraverso il modello F24, aggiungendo 4,00 euro al contributo Cadiprof di 13,00 euro.

Il piano di finanziamento è stato ratificato il 19 marzo scorso dalla prima riunione del Comitato esecutivo di Ebipro, presieduto da Mario Canton (Area Sanitaria di Confprofessioni, odontoiatra di Varese), affiancato dal Vice Presidente Mario Piovesan (Segretario Nazionale di Fisascat Cisl).

Oltre a sostenere l'apprendistato e ad adempiere all'assistenza e alla formazione per la sicurezza negli studi, Ebipro sarà l'interlocutore diretto con le singole Regioni che prevedono interventi e benefici economici per il sostegno all'innovazione tecnologica ed alla certificazione di qualità negli Studi, nell’ambito della bilateralità riconosciuta quale Parte sociale del comparto professionale.
All’ente bilaterale è infatti affidato il sostegno temporaneo del reddito degli addetti del settore nei casi di ristrutturazione e/o riorganizzazione aziendale e la realizzazione di programmi di fidelizzazione, anche attraverso la corresponsione di quote economiche e/o di borse di studio, nei confronti dei lavoratori occupati (come previsto dal Ccnl dei Dipendenti degli Studi Professionali art. 5).