LA DELEGAZIONE CONFPROFESSIONI A BRUXELLES | Confprofessioni

LA DELEGAZIONE CONFPROFESSIONI A BRUXELLES

06/05/2009

cese1_
Il 31 Marzo ed il 1 Aprile una Delegazione della Confprofessioni rappresentativa dei professionisti delle quattro aree di riferimento, ha partecipato, a Bruxelles, a una serie di incontri istituzionali che hanno coinvolto alcune personalità di spicco nel mondo politico europeo.
La prima giornata di incontri ha visto protagonisti gli eurodeputati Iles Braghetto e Amalia Sartori, con i quali si è aperto un rapporto diretto di interazione. Nel pomeriggio al Comitato Economico e Sociale Europeo si è riunito il Working Group del Ceplis – Consiglio Europeo delle professioni liberali sulla Formazione presieduto dal Presidente Gaetano Stella. La riunione ha visto la presenza di diversi rappresentanti delle associazioni interprofessionali di alcuni Stati membri ed è stata patrocinata ed ospitata dal Comitato Economico e Sociale Europeo.
La giornata si è conclusa al Berlaymond incontrando il Commissario ai Trasporti On.Antonio Tajani, Vice-presidente della Commissione Europea, con il Capo Gabinetto Avv. Antonio Preto e l’Assistente Avv. Massimo Baldinato, che per il gabinetto si occupa del dossier sulle professioni.
La mattinata del 1° aprile ha visto la delegazione visitare il Desk Europeo, incontrando il dr. Matteo Lazzarini, Direttore della Camera di Commercio Belgo-Italiana-Successivamente sono proseguiti gli appuntamenti istituzionali con il Presidente del Comitato Economico e Sociale,Mario Sepi, con il qualesi è affrontata la questione della rappresentanza del mondo professionale in seno al CESE, tuttora assente per la compagine italiana.Al Parlamento Europeo la delegazione è stata ricevuta dagli On.Susta (gruppo ALDE), Pittella (gruppo PSE), Berlato (gruppo UEN), Albertini, e Zappalà (gruppo PPE), concludendo con un incontro privato con l’On. Mario Mauro, Vice-Presidente del Parlamento Europeo.
Il Presidente Stella e i delegati hanno rappresentato a tutti i personaggi contattati la necessità di un impegno comune e trasversale per il futuro del mondo professionale, italiano ed europeo, offrendo la disponibilità della Confederazione a collaborare, con le proprie professionalità ed una corretta attività di lobbiyng, con i rispettivi gabinetti per dare il proprio autorevole e competente contributo alla risoluzione dei problemi che affliggono le categorie professionali.
incontro con l'On. Tajani incontrocon l’On. Mauro