Sessione plenaria del Parlamento Europeo: l’agenda | Confprofessioni
07/06/2021
Sessione plenaria del Parlamento Europeo: l’agenda

Il PE si riunirà da lunedì 7 a giovedì 10 giugno a Strasburgo

I deputati si incontreranno in presenza nella sede del Parlamento Europeo a Strasburgo.

 

 

L’agenda completa prevede:

  • L’approvazione in via definitiva del certificato digitale COVID-19 per permettere ai cittadini europei di viaggiare in sicurezza;
  • Il voto sulla revoca dei diritti di proprietà intellettuale sui vaccini contro il coronavirus;
  • L’annuncio del vincitore del premio LUX 2021, riconoscimento assegnato dal PE ai film di produzione europea;
  • Il voto sulla nuova strategia dell'UE per la biodiversità 2030, per chiedere una migliore protezione delle aree terrestri e marine dell'Unione;
  • La negoziazione di un fondo da 5 miliardi di euro per contrastare gli effetti negativi della Brexit sulle imprese del continente;
  • La stesura di una risoluzione riguardante la difesa dagli attacchi informatici diretti alle istituzioni UE;
  • Il voto su una risoluzione che mira a ridurre gradualmente l’uso delle gabbie negli allevamenti animali;
  • La formulazione, con il capo della diplomazia Borrel, di nuove risposte al dirottamento dell’aereo Ryanair da parte della Bielorussia e al sequestro dell’attivista bielorusso Pratasevich;
  • Il voto sulla richiesta da parte di alcuni deputati di indagare sui conflitti di interessi del Primo ministro ceco Babiš;
  • L’approvazione in via definitiva di un fondo di 79,5 miliardi di euro per lo sviluppo, il vicinato e la cooperazione internazionale;
  • L’approvazione in via definitiva del Fondo Sociale Europeo, volto a combattere la povertà infantile e la disoccupazione giovanile;
  • La messa a bilancio di ulteriori fondi per finanziare il controllo doganale alle frontiere UE;
  • La formulazione di misure politiche ed economiche per affrontare la carenza di donne nelle carriere e nell’istruzione STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics);
  • La discussione da parte di deputati delle priorità da affrontare durante il G7 e il Summit UE-US, che si terrà il 15 giugno a Bruxelles.

 

 

Maggiori informazioni.