Sistema e-CODEX: una giustizia più digitale | Confprofessioni
08/06/2021
Sistema e-CODEX: una giustizia più digitale

Un altro passo in avanti verso maggior cooperazione ed efficienza tra le autorità

Nella giornata di lunedì 7 giugno, il Consiglio si è espresso a favore riguardo un orientamento generale sul sistema e-CODEX con l’obiettivo di favorire l’accesso alla giustizia per cittadini e imprese e di migliorare l’efficienza della comunicazione transfrontaliera tra le autorità giudiziarie.

 

 

La proposta di regolamento dovrebbe fornire un quadro giuridico per il sistema, che è di fondamentale importanza per la cooperazione tra Stati Membri, in quanto costituisce un pacchetto software che permette lo scambio di informazioni tra autorità giudiziarie, operatori di giustizia e cittadini in modo rapido e sicuro permettendo la condivisione elettronica, per esempio, di documenti, formulari giuridici e prove facilitando le indagini e l’assistenza giudiziaria reciproca nel settore della cooperazione giudiziaria in materia penale.

 

 

Attraverso la digitalizzazione si agevola infatti l’accesso alla giustizia migliorandone l’efficienza, per una risposta forte alle difficoltà comportate dalla pandemia, come afferma Francisca Van Dunem, ministra della Giustizia del Portogallo: “La pandemia di COVID-19 ha messo in luce la necessità, tra l'altro, di accelerare la digitalizzazione e l'interoperabilità dei nostri sistemi giudiziari. Fornire alle nostre autorità giudiziarie un sistema sostenibile e sicuro per comunicare nelle procedure transfrontaliere è un passo importante in questa direzione”.

 

 

Maggiori informazioni.