Varianti Covid, 123 mln di euro per la ricerca | Confprofessioni
13/04/2021
Varianti Covid, 123 mln di euro per la ricerca

La Commissione ha stanziato nuovi fondi per la sperimentazione sui vaccini e la costituzione di un’Autorità di risposta per le emergenze sanitarie (Hera)

La Commissione Europea ha recentemente messo in campo 123 milioni di euro per dare impulso a nuove terapie e vaccini contro il COVID-19. I fondi hanno l'obiettivo di:

 

  • creare una rete di sperimentazione sui vaccini a livello dell’UE;
  • tracciare e analizzare le varianti del virus;
  • aumentare la cooperazione e il coordinamento fra gli istituti di ricerca europei attraverso il rafforzamento delle infrastrutture necessarie alla condivisione di dati, competenze, risorse.

 

Il consorzio di ricerca che si verrà a creare contribuirà alla creazione della nuova Autorità di risposta per le emergenze sanitarie (HERA), che lavorerà per preparare l’Europa ad affrontare al meglio le prossime emergenze sanitarie.

 

Grazie a quest’ultimo investimento la Commissione dimostra di voler continuare il suo impegno nel supportare la ricerca scientifica a livello globale, dopo aver già impiegato €1.4 miliardi per rendere le cure al virus accessibili a tutti.

 

Maggiori informazioni.