News Welfare

L’attesa infinita, ma…

Nel 2022 sono state erogate dai medici 600.000.000 di ricette. Quasi 10 ricette per abitante. E non sempre necessarie. Un ingorgo che ha contribuito ad allungare i tempi di attesa per effettuare una visita specialistica o un esame di laboratorio con il SSN. Ma anche i pazienti hanno la loro responsabilità. Un quadro complesso che, però, può essere migliorato. Anche con l’aiuto dell’AI

Nessuno spazio per allarmismi

Media, tv e politica sono in allarme per invecchiamento della popolazione e calo della natalità. Le scelte fatte fin qui in materia di welfare dimostrano però che, al di là dei facili catastrofismi, manca la capacità di comprendere i veri problemi del Paese e progettarne di conseguenza il futuro

Formazione continua, l’analisi di Fondoprofessioni

Il prossimo 25 gennaio, a Roma, presso la sala Protomoteca in Campidoglio, la presentazione del 1° Rapporto sulla formazione continua del Fondo, realizzato dall’Osservatorio delle Libere Professioni. Tra gli ospiti, il Ministro del Lavoro, Marina Elvira Calderone, e il Sottosegretario del Ministero delle Imprese e del made in Italy, Massimo Bitonci

Ebipro, dal 2024 tornano i sostegni

Per i dipendenti degli studi professionali si riaprono le finestre temporali per le richieste di rimborso per tasse universitarie, trasporto pubblico e attività sportive

La solitudine nello smartphone

Il 95% degli adolescenti utilizza il telefonino e accede a Internet in totale autonomia. E un’alta percentuale di bambini già nei primi sei mesi di vita viene esposta a uno schermo. La diffusione esponenziale del digitale tra i minori, però, può provocare gravi disturbi per la salute e influisce negativamente sulle relazioni causando conflitti e negatività. I pericoli della Rete, il cyberbullismo e gli errori dei genitori

Cadiprof, dolcissima attesa

Grazie alla convenzione tra Innovabiohealth e la Cassa di assistenza sanitaria degli studi professionali, le iscritte in dolce attesa possono usufruire del 20% di sconto sui test di diagnostca prenatale non invasiva

Gravidanza professioniste, mille euro per le spese mediche

Con Ebipro Gestione Professionisti le professioniste titolari di copertura possono beneficiare del Pacchetto Maternità con un massimale annuo assicurato, per il complesso delle prestazioni, pari a 1.000 euro per anno e per evento.
La garanzia prevede la copertura delle spese mediche sostenute in gravidanza sia in forma diretta che a rimborso, senza applicazione di alcuna franchigia, relative a quattro visite di controllo ostetrico ginecologico (elevate a sei per gravidanza a rischio), le ecografie, le analisi chimico cliniche, amniocentesi e villocentesi. È compreso, inoltre, il TEST DNA fetale nella forma a rimborso.
Il dettaglio di tutte le prestazioni riservate alle professioniste titolari di copertura e le modalità per usufruirne sono disponibili nella sezione “Prestazioni” del sito www.gestioneprofessionisti.it