Climate Ambition Summit, cinque anni dopo Parigi | Confprofessioni

Climate Ambition Summit, cinque anni dopo Parigi

08/01/2021

Il presidente della Bei, Hoyer: “L'Accordo sul clima non è sufficiente. BEI pronta ad aumentare le sue attività nelle economie emergenti”

Il 12 dicembre 2015 è una data entrata nella storia grazie alla sottoscrizione dell'Accordo di Parigi sul clima. Cinque anni dopo, le Nazioni Unite, il Regno Unito e la Francia hanno organizzato il Climate Ambition Summit 2020, in collaborazione con il Cile e l'Italia. I leader dei governi e degli attori non statali hanno presentato nuovi impegni per realizzare l'Accordo di Parigi. La Banca europea per gli investimenti è la prima Banca multilaterale di sviluppo ad essere pienamente allineata a Parigi entro la fine del 2020 e a dare impulso agli investimenti nel clima, nell'ambiente e nelle tecnologie pulite: il 50% dei suoi investimenti sarà destinato al clima e all'ambiente entro il 2025.

Maggiori informazioni