Al via il secondo Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica | Confprofessioni
13/08/2020
Al via il secondo Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica

FIEE SGR ha lanciato FIEE II grazie al sostegno dell’UE. Investitore di riferimento per entrambi i fondi, la Banca europea per gli investimenti

Il Fondo Italiano per l'Efficienza Energetica SGR (FIEE SGR), il principale fondo italiano e uno dei maggiori fondi europei specializzati nell'efficienza energetica per la transizione energetica, ha lanciato il suo secondo fondo,  il Fondo Italiano per l'Efficienza Energetica II (FIEE II),  con una prima chiusura di 127,5 milioni di euro, oltre il minimo iniziale di 100 milioni di euro, e l'obiettivo di raggiungere 175 milioni di euro entro la fine dell'anno.

 

Il primo fondo FIEE dedicato all'efficienza energetica è stato interamente investito, in anticipo rispetto ai tempi previsti, e ha portato al lancio del fondo di follow-up, tramite la raccolta di capitali dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e da prestigiosi investitori istituzionali italiani e family office, che insieme gestiscono un patrimonio di circa 2.000 miliardi di euro. In particolare, la BEI - già investitore di riferimento nel primo fondo (FIEE I) con 25 milioni di euro - ha aumentato il suo impegno a quasi 40 milioni di euro, confermando il suo ruolo di investitore di riferimento anche per FIEE II.

 

Maggiori informazioni