EU4Health 2021-2027, accordo provvisorio tra Consiglio e Parlamento | Confprofessioni
15/12/2020
EU4Health 2021-2027, accordo provvisorio tra Consiglio e Parlamento

Tra gli obiettivi del programma da oltre 5 mld di euro, promozione della salute, prevenzione delle malattie, implementazione strumenti digitali nel settore sanitario, cooperazione transfrontaliera, sostegno all’attività dell’OMS, sinergia con RescEU

La presidenza tedesca del Consiglio e il Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo provvisorio sul programma EU4Health per il 2021-2027. Con un budget di 5,1 miliardi di euro, il nuovo programma rafforzato fornisce una solida base per l'azione dell'Unione nel campo della salute sulla base delle lezioni apprese durante la pandemia COVID-19.

 

Il programma EU4Health mira a sostenere le politiche nazionali degli Stati membri e a promuovere il coordinamento tra di essi al fine di migliorare la salute umana in tutta l'UE, in particolare attraverso:

  • la promozione della salute e la prevenzione delle malattie;
  • la protezione delle persone nell'Unione da gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero;
  • l’aumento nell’utilizzo di strumenti e servizi digitali nel settore sanitario;
  • l'aumento della cooperazione transfrontaliera;
  • sostegno degli impegni globali e delle iniziative sanitarie delle organizzazioni internazionali, in particolare dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

 

Uno degli obiettivi specifici del programma è quello di sostenere azioni che integrino lo stoccaggio nazionale di prodotti essenziali in situazioni di crisi a livello dell'Unione. Ciò dovrebbe avvenire in sinergia con altri strumenti, programmi e fondi dell'Unione, come il RescEU, e in stretta collaborazione con gli organi competenti dell'Unione. Il programma sosterrà inoltre azioni volte a consentire la mobilitazione di personale medico, sanitario e di sostegno in un'area di crisi.

 

Maggiori informazioni