SACCONI: LE PROFESSIONI NEL DECRETO PER L'ABRUZZO | Confprofessioni
Abruzzo | 15/04/2009
SACCONI: LE PROFESSIONI NEL DECRETO PER L'ABRUZZO

Ammortizzatori in deroga nel provvedimento allo studio del Governo

Sono certi gli aiuti ai professionisti nel decreto che il Governo sta mettendo a punto per la ricostruzione delle attività economiche in Abruzzo. Le anticipazioni del Ministro del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali, Maurizio Sacconi, al Sole 24 Ore, riferiscono di strumenti di sostegno accompagnati dagli ammortizzatori in deroga previsti dall’intesa “anti-crisi” siglata dal Governo dalle Regioni nei giorni scorsi. Per l’Abruzzo l’intesa diventerà operativa la prossima settimana. Per espresso chiarimento da Confprofessioni al Ministero del Lavoro, gli ammortizzatori in deroga sono riconosciuti anche ai dipendenti degli studi professionali.

Oltre alle misure varate nei giorni scorsi con apposita ordinanza, si parla di proroga dell’indennità di disoccupazione, una tantum fiscale a favore dei terremotati, destinazione dell’8 o del 5 per mille, condono fiscale, creazione di una lotteria ad hoc in favore dell’Abruzzo, utilizzo dei risparmi sui farmaci generici in favore dei terremotati, incentivi alle donazioni liberali, introduzione del reato di sciacallaggio.

Il provvedimento potrebbe essere varato già dal prossimo Consiglio dei ministri il 21 o il 22 aprile in una riunione straordinaria che potrebbe svolgersi proprio a L’Aquila.