Emendamento al DL Sostegni su malattia professionisti | Confprofessioni
ANC | 01/04/2021
Emendamento al DL Sostegni su malattia professionisti

Misura importante, ma la priorità resta l'approvazione della legge in parlamento

Si è svolta mercoledì 31 marzo al Senato la conferenza stampa promossa dalla Consulta dei Parlamentari Commercialisti sul Dl Sostegni e sulla presentazione dell’emendamento, avente come primo firmario il Sen. Andrea De Bertoldi, per l’introduzione del differimento dei termini degli adempimenti in capo al professionista per sopravvenuta impossibilità dovuta all’insorgenza di sintomi di covid-19. 

 

 

“ANC  - afferma il Presidente Marco Cuchel, intervenuto oggi alla conferenza stampa  – per l’impegno che da anni porta avanti sul tema, non può che accogliere con soddisfazione e speranza l’emendamento promosso dalla Consulta dei Parlamentari Commercialisti e sostenuto in modo trasversale dagli esponenti  dei diversi schieramenti,  con il quale, in un momento così difficile come quello dell’emergenza sanitaria in atto, il diritto dei professionisti alla tutela della salute riceve un riconoscimento importante”.

 

 

“Ma è bene ribadire con forza – prosegue il Presidente Cuchel - che questa misura, sebbene oltremodo opportuna e urgente, non può essere in grado di colmare il grave vuoto normativo esistente nel nostro Paese, un vuoto che solamente un provvedimento organico, come il disegno di legge AS 1474 che oggi attende ancora di poter completare il suo iter parlamentare, sarà finalmente in grado di sanare.”